Abbiamo incontrato a EnergyMed 2016, il maestro Serafino De Juliis. Ideatore, progettista e costruttore di uno splendido modello di bicicletta in legno, che porta il suo nome e cognome e concepita dall’abbinamento tra telaio artigianale, realizzato interamente a mano, in legno multistrato marino, e strumenti moderni.

Il legno un materiale “vivo”, unico, che evoca calore, natura ed eleganza. Una volta inforcata, si avverte subito una sensazione di comfort e morbidezza grazie alle caratteristiche intrinseche del legno stesso che interrompe le vibrazioni trasmesse dalla strada alle ruote.

L’unicità del legno, poi, consente di poter offrire un prodotto esclusivo, uguale a nessun altro modello realizzato, basti pensare ai colori, alle trame, alle sfumature che rendono ogni telaio, unico diventando così assolutamente originale e uguale solo a se stesso.

L’esclusività del prodotto e conferita anche dalla totale artigianalità: tutte le parti in legno vengono rigorosamente costruite a mano, così come l’assemblaggio e la messa a punto delle ruote, senza utilizzare nessun tipo di attrezzo industriale.

La verniciatura finale avviene lentamente, con pazienza, tramite la stesura di più mani.

I collaudi finali vengono effettuati sia in corso di montaggio che in laboratorio e prevedono, oltretutto, particolari prove di resistenza.

Tutta Made in Italy la DE JULIIS, ed equipaggiata con componenti di grandi e affermati marchi del settore.

La mission di Serafino De Juliis: “l’obiettivo di diventare un brand internazionale e di valore.”

Info sulla pagina facebook ufficiale del brand.