Il primo skateboard professionale venne ideato nel 1963 e pubblicizzato dalla rivista “Surf guide” che includeva tra i suoi lettori i sostenitori di questo sport. Non era facile scivolare sulle prime tavole da skateboard, le ruote erano di acciaio e la corsa risultava disagevole. Si passò presto, però, alle ruote in argilla che resero la corsa più semplice e consentirono di realizzare i primi “trick”, le famose acrobazie degli skaters. Nel 1975, un giovanissimo ingegnere, Frank Nashorthy, inventò le prime ruote fabbricate in uretano, un materiale che garantiva un’ottima presa sull’asfalto, evitando lo scivolamento della tavola. Queste nuove rotelle diedero vita ad una vera e propria rivoluzione dello skateboard perché erano più veloci e più morbide e quindi più confortevoli delle rotelle dei pattini.
Grazie all’interesse globale di cui godeva lo skateboarding, gli anni successivi furono una costante evoluzione per questo sport. e si iniziarono a delineare le varie specialità ancora oggi esistenti: il freestyle, lo slalom, la discesa libera (downhill) e soprattutto lo skateboarding vert. Lo skateboarding vert consiste, oggi come allora, nel fare manovre (o anche solo nel cercare di andare più in alto possibile) sulle pareti delle piscine, o in strutture appositamente costruite, gli attuali skatepark.

Con milioni di praticanti in tutto il mondo si svilupparono grandi interessi attorno al mondo dello skateboard, molti ragazzi, che prima praticavano lo skateboarding solo per passione, diventarono dei veri e propri professionisti dello sport.
Intorno al 1982 è nata la disciplina dello street-style, che consiste nell’usare le strutture urbane (come scalinate, panchine, etc.) è oggi quella più praticata dai ragazzi in tutto il mondo, soprattutto perché praticabile quasi ovunque.
Michela e Diana ci propongono un outfit in puro street-style, i coloratissimi New Penny ’70 Style Skateboard, un paio di collants decisamente originali, modello Monster di Blue Banana, e le calzature del brand italiano Cartina.
Il tutto condito dalla nostra fantastica T-shirt Bicycool Magazine!

851
992
1423
1445
761
1430