Il tema del Festival è Città a Pedali, un filo rosso legherà storie concrete ed esperienze che raccontano come le bici hanno cambiato in meglio le città italiane ed europee negli ultimi anni.

L’evento è promosso dall’Associazione Napoli Pedala, in collaborazione con la Mostra d’Oltremare e con il patrocinio dell’Ambasciata Olandese in Italia, della Federazione Ciclistica Italiana del Comune di Napoli e della Regione Campania.

Il Napoli Bike Festival, 20-22 maggio 2016 Mostra d’oltremare Napoli, è una rassegna che punta a promuovere la cultura della bicicletta in tutte le sue sfaccettature e nasce dalla competenze e passione di tantissimi ciclisti innamorati di questo strumento straordinario. Tre giorni pieni di iniziative, incontri, tour, competizioni, arte, gioco. Tutti in sella in una città che sta cambiando.

“Andare in bici a Napoli è un esperienza unica, c’è sempre modo di sorprendersi della tanta bellezza che questa città riesce ad esprimere ed è proprio l’amore per la nostra città unito a quello per la bicicletta che ci ha spinto a decidere di festeggiarle entrambe nel Napoli Bike Festival”, affermano gli organizzatori della seguitissima e partecipata rassegna.

Napoli Pedala mette insieme produttori, associazioni, singoli ciclisti, insomma un po’ tutti quelli che a vario titolo danno un contributo fondamentale alla rivoluzione a due ruote.

Per la nuova edizione sono previste molte novità. La prima è la realizzazione di una App “Cycle Stop”, pensata come un vero e proprio Trip Advisor per ciclisti con tante funzioni e servizi.

Accanto all’innovazione non poteva mancare la tradizione e il forte legame con il territorio. Grazie alla collaborazione con Ciro Oliva, maestro pizzaiolo della storica pizzeria Concettina ai tre Santi, il Napoli Bike Festival avrà la sua “pizza del ciclista”.

L’evento coinvolgerà tutta la città con pedalate alla scoperta di monumenti e bellezze che verranno proposte per la prima volta a Napoli. E proprio in questo contesto sarà proposta alla città per la prima volta “La Cazzimbocchia” una pedalata vintage ispirata all’Eroica, con bici d’epoca, che percorrerà all’alba le tipiche strade napoletane rivestite con i sampietrini. Un programma, dunque, ricco di novità e approfondimenti, dibattiti, musica, presentazioni di libri, mostre d’arte, e attività per i più piccoli.