Oggi facciamo visita ad un giovane pizzaiolo che in questi giorni sta facendo molto parlare di sè. Si tratta di Pasquale Talamo, uno dei protagonisti della preparazione della pizza gigante lunga più di 1500 metri, del peso di circa 5 tonnellate, svoltasi alcuni giorni fa all’Expò di Milano.
Un’impresa che è valsa l’entrata nel Guinness dei Primati. Pasquale, nella schiera degli 80 pizzaioli lì presenti per il record, gestisce la pizzeria “I segreti di Pulcinella” a Marano di Napoli. Un’ottima realtà a conduzione familiare di cui il giovane pizzaiolo napoletano ne è il fiore all’occhiello.
Pasquale è infatti membro ed istruttore della Nip Food, Federazione Italiana Pizzaioli che ha sede a Forlì. In omaggio alla manifestazione che gli ha garantito prestigio ed enorme visibilità, Pasquale ha deciso di creare e di proporci in anteprima assoluta la sua Pizza Expò.

Una prelibatezza composta da gorgonzola, crema di noci, mozzarella e pomodorini. Il tutto condito rigorosamente da olio extravergine di oliva. I primi due ingredienti rappresentano il nord dell’Italia e sposano alla perfezione il terzo ed il quarto, tipici della tradizione gastronomica del meridione. Una pizza che unisce l’Italia e le sue eccellenze tanto osannate nel mondo, anche attraverso il colpo d’occhio cromatico che si rifà ai colori della nostra bandiera nazionale.

Anche in questo caso, la bicicletta pieghevole Brompton rappresenta per noi la mobilità ecosostenibile, nuova, “slow” ed in netta antitesi con ciò che è stressante, frenetico e soprattutto inquinante. Un mezzo su tutti: l’automobile. I concetti di “Slow food” e “New and Slow mobility” a braccetto per uno stile di vita sano, non convenzionale, lontano dalla società massificata e pertanto certamente migliore di quello che moltissimi di noi oggi hanno.

Cliccate quì per guardare il video!